Gianni Bellini presenta HATELEY

22.11.2016 00:08 di Gianni Bellini   vedi letture
Gianni Bellini presenta HATELEY

Mark Wayne Hateley (07 11 1961) nazionalità inglese

Segnalatosi in patria con le maglie del Coventry City e Portsmouth, nel 1984 approdò al Milan di Nils Liedholm dove, il 28 ottobre seguente, superando di testa l'ex rossonero Collovati, segnò la famosa rete che permise ai milanisti di battere l'Inter nel derby meneghino dopo sei anni. Il suo rendimento in maglia rossonera fu alquanto discontinuo, soprattutto a causa di svariati infortuni: se le prime due annate per l'attaccante britannico furono pressoché discrete, l'ultima (in cui si approssimava lo sbarco degli olandesi e l'inizio dell'era Sacchi) fu povera di gol, solo due in campionato, l'ultimo dei quali con Capello in panchina decisivo di Milan-Torino finita 1-0,

Nel 1987 si trasferì al Monaco, vincendo un anno dopo il titolo francese. Nel 1990 passò poi ai Rangers, con cui conquistò sei campionati e quattro coppe nazionali in sette stagioni. Concluse la carriera con le maglie di Queens Park Rangers, Leeds united, ancora Rangers, Hull City e Ross County.

Conta 32 presenze con l'Inghilterra e 10 con l'Under 21.

(Per contattare Gianni Bellini: sg.bellini@alice.it)