Quanti talenti dalla ex Jugoslavia!

03.05.2018 18:06 di Luca Sartini Twitter:   articolo letto 110 volte
Quanti talenti dalla ex Jugoslavia!

Astri e l’Azimut del calcio. Cosa sarebbe il nostro calcio senza lo Scorpione Kolarov (ieri sera contro il Liverpool ha fatto una grandissima partita), l’Ariete Pjanic o il Gemelli Mandzukic? Artisti e giocolieri che hanno cambiato il volto del nostro Campionato. Un Serbo, un Bosniaco e un Croato che ricordiamo per la loro feroce guerra fratricida più che per il calcio. E potrei aggiungere Milinkovic Savic, Maksimovic, Kalinic, Handanovic (Sloveno), Hysaj (Albanese), Strinic e tantissimi altri. Il football tra le amnesie ha quella di queste Nazionali che ricche di talenti unici nel mondo hanno vinto pochissimo. E non è un caso. Sono così artisti e individualisti da vedere con poco amore il gruppo, la squadra.