Liberté, Egalité e...Mbappé

Astri e Mbappé.
18.07.2018 09:01 di Luca Sartini Twitter:   articolo letto 290 volte
Liberté, Egalité e...Mbappé

Kylian Mbappé, Sagittario AS Bilancia, ha 19 anni, non è alto, solo un metro e settantotto, non è strafottente, non si lamenta dei falli subiti ed è nato nello stesso giorno di mia moglie che spesso mi dribbla e corre sulla fascia della vita. Ha la faccia e la musica umana di Henry Salvador (Cancro) e la semplicità del Campione a cui riescono giocate impossibili senza fatica. Sembrerebbe arrivato alla Gare de Lyon del calcio mondiale, quasi per gioco o dopo aver perso altri autobus. E invece è un talento regale di quelli che segnano un’epoca e che arriva da un suo regno individuale, di Mbappé ne nascono uno ogni cento anni e si fanno ricordare da tutti. Se aggiungiamo al suo TN anche la Lilith in Scorpione, in Seconda Casa, possiamo leggere con passione il suo presente, passato e futuro. La sua fisicità e il talento per il movimento e il gioco di squadra sono indubitabili. Il triangolo Marte in Bilancia-Plutone in Sagittario-Urano in Acquario, porta vittorie sportive, affermazioni eclatanti, rispetto dentro lo spogliatoio. Non è una meteora, è già una realtà del calcio mondiale. È caldo nei muscoli da fuoriclasse e freddo nella testa, con la sua Luna in Capricorno che non regala mai infanzie di zucchero filato. I ricordi sono pietre miliari. Aiutando l’infanzia sfortunata di bambini, ripartorisce parte dell’infanzia che gli è mancata. È più Francese dei Francesi, un silenzioso guascone, un generale di Napoleone, con lui il Sagittario Macron, nato il 21 dicembre, va a nozze. Nello stadio sa fare finta che la pressione del pubblico avverso non esista e riesce a prendersi le responsabilità in solitudine, come un soldato prima dello scontro finale (Saturno Retrogrado in Ariete, in Settima). Quando la partita è quasi persa, lui non molla. I suoi valori di uomo e di atleta non cambieranno e dureranno a lungo, il bel trigono del Sole con Saturno. Umile, sensibile e sensuale (Giove in Pesci) fantasioso e originale (Nettuno e Urano in Acquario) ambizioso (il suo Nodo Lunare in Leone) portato a giocare sulla fascia accentrandosi, la Terza gemellare, comunicando col pubblico e con le giocate. La Francia e il Calcio hanno trovato un grande Ambasciatore. Qualche grattacapo lo daranno le donne e gli amori e quello sarà il terreno di sfida della sua vita. Intendiamoci, tutto normale, Kylian è un ragazzo che deve diventare uomo(e probabile che troverà al suo fianco una donna di polso che lo farà correre in tutt’altra maniera). Predire con l’arrivo di Giove in Sagittario in autunno una stagione epica, per lui e per il PSG, è scontato. Meno l’uso bello dei soldi e del suo potere: con la beneficenza ha nutrito la Lilith e il suo Giove, dando un segnale al Mondo. Dolce ed emotivo come si mostra anche pubblicamente, lunare e dionisiaco nell’intimità, dovrà solo imparare a dire di no a qualche amico e a non voler farsi carico di tutti i problemi del mondo e della sua famiglia allargata, i martiri non giocano spesso bene a pallone, perché devono insegnare agli altri il senso etico! Forza Kylian!